“Pandemia da Covid-19. Vincere contro lo stress e il trauma”

Annalisa De Filippo – Edizioni Psiconline, 2021

La pandemia da Covid-19 può essere definita un trauma collettivo: l’atteggiamento mentale con cui l’affrontiamo può influire sulla nostra capacità di mitigarne gli effetti psicologici negativi.

Queste pagine, scritte nell’incertezza che ancora pervade la vita di tutti noi, mirano a far luce sulle risorse psicologiche che abbiamo per poter rispondere al meglio a questo difficile periodo storico: non possiamo negare la fatica e lo stress ma possiamo fronteggiarlo e superarlo anche per tutelare le generazioni future che potrebbero subire gli effetti di quello che viene definito trauma transgenerazionale.

Annalisa De Filippo, riflettendo sulle potenziali conseguenze psicologiche della pandemia si focalizza sui concetti di resilienza, antifragilità e crescita post-traumatica: è infatti possibile non solo affrontare un trauma e facilitarne la ripresa ma anche trasformarlo in possibilità di apprendimento, crescita e miglioramento.

Acquista online: disponibile anche su Amazon

Intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.